Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da 2012

La libreria dei libri proibiti - John Harding

Ciao amici lettori,
eccomi qui con un'altra recensione, ve l'ho detto, oggi approfitto di questo pomeriggio da pausa per smaltire gli arretrati. Pensate che ho letto questo libro il 13 Settembre! Ancora devo recensirlo quindi non perdo tempo e inizio subito:

La biblioteca dei libri proibiti di John Harding, edito da Garzanti, prezzo di copertina 17.60 euro, ma io l'ho pagato 6 euro al mercatino dell'usato, 253 pagine, codice ISBN 9788811681830.

New England, 1891. E' notte fonda ormai. Nell'antica dimora di Blithe House regnano il silenzio e l'oscurità. Per Florence, giovane orfana di dodici anni, è finalmente giunto il momento che ogni giorno aspetta con ansia. Attenta a non far rumore, sale le scale e entra nella vecchia biblioteca. Nella grande stanza abitata dalla polvere e dall'abbandono ci sono gli unici amici che le tengano davvero compagnia, i libri. Libri proibiti per Florence. Non potrebbe nemmeno toccarli: da sempre le è vietato leggere. Così …

Io e te - Nicolò Ammaniti

Buonasera cari amici lettori,
non mi fermo un attimo...e tirocinio e lezioni e studio e esami e università e scuola...sono sempre impegnatissima. Però, leggo ancora abbastanza (contando che nel mese di Ottobre sono arrivata a 9 libri e, per ora, sono al quinto libro di Novembre), ma voi amici lettori non potete saperlo dal momento che le recensioni sono sempre più sporadiche. Quindi, oggi sabato 24 Novembre, anniversario della morte del fantastico e celeberrimo Freddy Mercury, ho deciso di prendermi un pomeriggio di pausa dalla vita universitaria per dedicarmi al mio carissimo blog!
Inizio subito con la recensione di un libro di cui avrei voluto parlare alla prima liceo in cui sto svolgendo il mio tirocinio didattico. Sto parlando di:

Io e te di Niccolò Ammaniti, edito da Einaudi, prezzo di copertina 10 euro, 117 pagine, codice ISBN 9788806206802.

Barricato in casa per trascorrere nascosto da tutti la sua settimana bianca, Lorenzo, un quattordicenne introverso e un po' nevrotico, …

La libreria dei nuovi inizi - Anjali Benerjee

Ciao amici lettori!
Ho proprio voglia di parlarvi di questo libro perché l'ho letto la sera del 24 Ottobre e ancora non riesco a decidere se mi è piaciuto davvero o no.
Siccome questa sera sono anche un po' polemica se avete intenzione di leggere "La libreria dei nuovi inizi" vi consiglio di non leggere la recensione, credo proprio che farò qualche spoiler qua e là.
Ma procediamo con ordine:

La libreria dei nuovi inizi di Anjali Benerjee, edito Rizzoli, 334 pagine, codice ISBN 9788817049313.

C'è una vecchia libreria, a Shelter Island, dove ad aggirarsi in cerca di compagnia e buone letture non sono solo gli affezionati clienti. Qui, tra stanze in penombra, riccioli di polvere e parquet scricchiolanti, i libri hanno davvero un'anima e, quasi godessero di vita propria, sanno farsi scegliere dal lettore giusto al momento giusto... Che non si tratti di una libreria come le altre Jasmine lo capisce subito: in fuga da Los Angeles e da un ex marito che le ha spezzat…

Una finestra vistalago - Andrea Vitali

Ciao amici lettori!
Mamma mia quanto tempo è passato dall'ultimo post, però, a mia discolpa devo dire che, oltre alle lezioni e allo studio, da una settimana a questa parte sono impegnata anche con il tirocinio nel mio ex liceo. Devo preparare lezioni e interrogazioni; correggere i compiti in classe; studiare...non ho mai un attimo di tempo per me.
Oggi, però, sono a casa. A pranzo sono stata da mio cugino, che inaugurava la sua nuova casa finalmente ristrutturata, e ho mangiato un sacco di cose buonissime. L'unico inconveniente è che sono le 20.30 e sono ancora satolla. Quindi ho deciso di scrivere una recensione, anziché mangiare per inerzia.
Oggi voglio parlarvi di:

Una finestra vistalago di Andrea Vitali, la mia edizione è firmata Mondolibri, ma quella originale è della Garzanti, 395 pagine, 9.90 euro (edizione originale 16,00 euro), codice ISBN 8811665361.

Di Arrigoni Giuseppe ce ne sono tanti a Bellano, un paese del Lago di Como. Impossibile conoscerli tutti. Anche nella…

L'arte di guardare l'arte - Philippe Daverio

Dopo il pessimo Tsugumi ecco a voi un ottimo libro.
L'ho scoperto per caso, la Prof me lo ha consigliato ( e difficilmente mi consiglia libri che non sono di mio gradimento ); era firmato Philippe Daverio e trattava di arte, secondo il resoconto su due piedi.
Che dovevo fare?
L'ho acquistato subito, l'ho iniziato appena entrata in casa e l'ho chiuso alla decima pagina. Non volevo che finisse, non poteva finire, ma sarebbe finito subito perché, purtroppo, è un libricino esile.
Tra le mani è una sciocchezza, ma al suo interno: un mondo.
Sfogliata la prima pagina sono stata risucchiata in un turbine di idee; sono stata rapita dalla potenza della cultura e sono stata trascinata in un mondo fatto di arte, di gusto prelibato per il bello e lo strano.
Una piccola perla di saggezza che racchiude in sé tutto ciò che viene comunemente connotato con l'aggettivo umanistico. C'è il mio mondo e io mi sono sentita a casa...

L'arte di guardare l'arte di Philippe Daveri…

Tsugumi - Banana Yoshimoto

Sono appena tornata a casa!
Finalmente!

Questa settimana è stata massacrante, ma di questo vi parlerò più tardi in un altro post. Adesso sono qui perché, nel sondaggio della scorsa settimana, due dolci ragazze iscritte alla mia pagina Facebook hanno votato la recensione del libro di cui sto per parlarvi. E siccome lo scorso fine settimana non ho avuto tempo di pubblicare nulla, questo pomeriggio mi sono impegnata per recuperare il lavoro.
Iniziamo subito...oggi vi parlo di:


Tsugumi di Banana Yoshimoto, Edito Feltrinelli, pagine 156 (compresi i due post scriptum), prezzo 7 euro, codice ISBN 9788807812941.

"Giornate di una felicità intensa non capitano spesso nella vita. Ed è inseguendo quel vivido miraggio, che le persone riescono a tirare avanti e a invecchiare...Tsugumi è un romanzo che parla di questo. Di un'estate di un gruppo di ragazzi che non tornerà mai più. Del mare e del primo amore..." Così Banana Yoshimoto parla del suo romanzo tutto dedicato all'adolescen…

Pubblica un libro: realizza il tuo sogno con Lampi di stampa; editore print on demand

La lettura rende un uomo completo, la conversazione lo rende agile di spirito e  la scrittura lo rende esatto. Francis Bacon
Questa settimana sembrava non finire mai, ma per fortuna sono tornata. La sessione autunnale è ufficialmente terminata e io ho un po’ di tempo per me. Ed eccomi qui oggi con un nuovo post, che per una volta non riguarderà una recensione (o almeno non ancora); sono qui per condividere con voi una riflessione. Cosa ci riserva il futuro? Dopo una scuola superiore sbagliata (come ormai saprete tutti) mi sono trovata a dover pensare a cosa fare della mia vita. Passavo giornate intere a leggere libri; mi appassionavano i discorsi di arte e letteratura e poesia; ho sempre amato scrivere e allora, quando sono stata costretta a scegliere, ho deciso di proseguire gli studi e ho optato per quell'unica facoltà che riassumeva in sé tutte le mie passioni. Oggi, due anni dopo, mi mancano sette esami alla laurea e sono di nuovo qui a pensare cosa fare della mia vita. Leggere e scr…

Fuoco centrale - Mariangela Gualtieri

Sono molto ignorante in argomento "poesia"..però mi piace ascoltare. Ogni tanto qualcuno mi apre un mondo e mi regala perle come questa raccolta. Che in realtà non è un regalo, è un prestito. Ma mai prestito fu più gradito. Non ve ne parlo nello specifico, forse perché non potrei nemmeno spiegarlo come merita, però voglio lasciarvi qualche poesia...
voglio farvi un regalo!

Fuoco centrale di Mariangela Gualtieri, edito da Einaudi, 118 pagine,  14 euro, codice ISBN 9788806164683.

Misericordia allora, Angelo del Lunedì
che rovesci il disastro in un
giorno risorto. Punta al nostro
stupido cuore e fanne pura sostanza
che non si dolga per un poco di
vento e qualche nuvola.

Il tempo ci inganna e non sposta, non sposta.  Cadono le ore - ma non succede -  cadono ore di vari colori, si adombrano, si velocizzano, bagnano e seccano la fronte, sfagliano, e non succede. Patiscono e non succede. Operina del tempo e dei suoi orologi di petto, tic tac penetrante.
Allora io vado all'acqua…

Il principe della nebbia - Carlos Ruiz Zafon




Cara lettrice e caro lettore,
perdonate la mia assenza, ma queste ultime settimane sono state settimane di fuoco: è finita la sessione autunnale; è nato il mio dolcissimo nipotino Gabriele e sono iniziate le lezioni del mio ultimo anno di università! Di cose ne ho fatte tante e non ho avuto nemmeno un attimo per collegarmi a internet, ma oggi (finalmente) ho avuto tutto il pomeriggio libero...quindi eccomi qui a recensire un nuovo libro, scelto direttamente dalle mie care iscritte alla pagina Facebook di Letterando con Marty. (Se volete mettere un bel "mi piace" potete cliccare Qui!).

Sto parlando di:


Il principe della nebbia di Carlos Ruiz Zafon, edito dalla casa editrice Mondadori (serie "Numeri primi"), prezzo di copertina 13 euro, pagine 202, codice ISBN 9788866210337.

Questo libro fa parte della categoria degli "acquisti non preventivati". Giorni fa stavo studiando nella mia nuova casetta universitaria, ad un certo punto ricevo una chiamata da mia m…

La Regina del Chick lit made in Italy

Eccoci, finalmente!
Sono riuscita a completare la lettura dei racconti Chick lit di cui vi parlavo tempo fa nel post Chick Chick Urrà. E' stata una lettura piacevolissima e insieme una scoperta fantastica. Quando penso al chick lit immagino subito autrici anglosassoni o statunitensi..difficilmente penso all'Italia; invece, grazie a questo progetto, ho scoperto che anche noi italiane siamo essere fantastiche!



Prima di decretare il racconto migliore secondo me voglio farvi una piccola panoramica:

Racconto numero 1:
Darcy non esiste (e piove sui cuscini a pois) di Maria Silvia Avanzato
Ma se Jane Austen ci avesse preso tutte in giro? Se il leggendario e romantico Fitzwilliam Darcy fosse solo un'illusione messa su carta? Antonietta - bruttina, strampalata e irriducibilmente ancorata ai suoi sogni - non è disposta a crederci ed è sempre in vana attesa del grande amore. Quando la sua amica Marta, ingaggiata come cat sitter da un misterioso "nuovo fidanzato", decide di t…

Un giorno - David Nicholls

Mamma mia che stanchezza...e le mie occhiaie sicuramente non aiutano a mascherarla.
I cari amici universitari capiranno subito il motivo: gli esami sono tornati.
Le vacanze sono finite; i libri si sono aperti; gli evidenziatori, i post-it e le matite si sono allineate e il libretto universitario scalpita sulla mensola. Le giornate sono scandite dallo studio e il tempo per divertirsi ormai è poco, specialmente per tutti coloro che, come me, cercano di togliersi dalle spalle quei benedetti esami che mancano per poter affermare con orgoglio "Ho terminato tutti gli esami di questo anno accademico!!".
Me ne mancano due. Uno la settimana prossima e uno due settimane dopo.
Siccome sono le 20.18 e io ho appena finito di studiare ciò che avevo stabilito di studiare oggi, ho deciso di dedicarmi ad un ricordo piuttosto piacevole.
Sto parlando di:

Un giorno di David Nicholls, edito dalla casa editrice Neri Pozza, prezzo di copertina 18 euro (pagato 7 euro alla bancarella dell'usato)…