Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2013

Pazze di me - Federica Bosco

Buon pomeriggio cari amici lettori,
ecco qui la seconda recensione della giornata. Questo libro è stato da me acquistato insieme al libro appena recensito (Alto come un vaso di gerani) e questo libro, così come è successo per l'altro, presenta un grave errore, questa volta non si tratta di un errore grammaticale, bensì uno dei personaggi, improvvisamente, ad un certo punto cambia nome e da Riccardo si trasforma in Roberto per poi tornare Riccardo nella pagina successiva. I misteri della Mondadori:

"Pazze di me" di Federica Bosco, edito da Mondadori, prezzo di copertina 14,90 euro, 199 pagine, codice ISBN 9788804623984.

Trama:
"Se c'è una cosa che detesto sono i proverbi. Quello che odio più di tutti in particolare è: "C'è sempre una prima volta", Si, è vero, una prima volta c'è sempre, ma di solito non è un granché. Sono molto più importanti le ultime volte. In realtà, la vita non è solo un'incredibile collezione di ultime volte. L'ulti…

Alto come un vaso di gerani - Giacomo Poretti

Buongiorno cari amici lettori,
di solito non scrivo recensioni di martedì, lo so, però questa mattina sono a casa, ho appena inviato le famose mail alla casa editrice Mondadori (se volete sapere di cosa si tratta potete seguire la mia pagina Facebook mettendo "mi piace" a questo link) e mi è venuta voglia di scrivere.
Questo libro è stato un regalo inaspettato, anche se, devo essere sincera, l'ho puntato da quando è uscito.
Sto parlando di:


"Alto come un vaso di gerani" di Giacomo Poretti, edito da Mondadori, prezzo di copertina 16 euro, 135 pagine, codice ISBN 9788804624288.

Trama:
Nessun semaforo, una manciata di case e negozi, e un campanile che svetta come un faro nel mare verde dell'Alto Milanese, già però punteggiato di fabbriche e fabrichètte che ne stanno cambiando irrimediabilmente la fisionomia. E, soprattutto, volti e voci di un'umanità anch'essa in trasformazione, ma ancora sospesa prima della "rivoluzione". Sono gli anni Sessa…

La sovrana lettrice - Alan Bennett

Buon pomeriggio cari amici lettori,
come vi dicevo negli ultimi post (se te li sei perso clicca Qui! e Qui!) questa settimana cercherò di recensire i libri da me letti durante il mese di Gennaio. Oggi vi propongo la recensione di un libro abbastanza particolare. Un libro molto breve, forse troppo, ma comunque simpatico e interessante.
Sto parlando di:

La sovrana lettrice di Alan Bennett, edito da Gli Adelphi, prezzo di copertina 8 euro, 95 pagine, codice ISBN 9788845926266.
Trama:
Per un puro incidente, la regina d'Inghilterra ha scoperto quegli oggetti strani che sono i libri, non può più farne a meno e cerca di trasmettere il virus della lettura a chiunque incontri sul suo cammino. Con quali ripercussioni sui suo entourage, sui sudditi, sui servizi di sicurezza e soprattutto sui lettori lo scoprirà solo chi arriverà all'ultima pagina, anzi all'ultima riga. Perché oltre alle irrefrenabili risate questa storia ci regala un sopraffino colpo di scena - uno di quei lampi di g…

L'estate senza uomini - Siri Hustvedt

Buon pomeriggio cari amici lettori,
continuando con le recensioni in ordine cronologico di lettura e consultando la mia agenda posso dirvi che, dopo il libro di Romano Montroni, le mie letture sono state:

"La casa degli spiriti" di Isabel Allende"L'abito di piume" di Banana Yoshimoto"Tu, mio" di Erri De LucaIl quarto libro è quello di cui vi sto per parlare:
"L'estate senza uomini" di Siri Hustvedt, edito da Einaudi, ma la mia è un'edizione Mondolibri che ho pagato 8 euro, il libro è composto da 151 pagine.

Trama:
Boris, insigne neuroscienziato newyorchese, si è concesso una pausa, vale a dire un'amante più giovane, e la moglie Mia, poetessa e filosofa, l'ha presa male ed è finita in ospedale con una diagnosi di "psicosi reattiva breve". Uscita dall'ospedale, Mia non se la sente di tornare nella casa disertata dal marito, e decide così di allontanarsi per qualche tempo da New York per andare a trovare la madre, c…

I libri ti cambiano la vita - Romano Montroni

Buon pomeriggio cari amici lettori,
finalmente gli esami sono finiti e posso dedicarmi alle mie carissime letture e, ovviamente, alle recensioni dei libri che ho letto. Nonostante io abbia avuto gli esami sono riuscita a leggerne una discreta quantità; durante il mese di Gennaio, infatti, sono riuscita a terminarne ben nove e, in questi giorni, cercherò di recensirli tutti.
Allora, andando in ordine cronologico, vi presento il primo libro letto nel 2013, sto parlando di:

I libri ti cambiano la vita a cura di Romano Montroni, edito da Longanesi, 331 pagine, codice ISBN 9788830433304, non so dirvi il prezzo perché ho ricevuto questo libro a Natale.

Trama:
La letteratura è una lanterna magica, un caleidoscopio di segni e di sogni: i più si dissolvono immediatamente; altri vivono una breve esistenza fatalmente destinata all'oblio; altri ancora, pochissimi, vivono per sempre. Questo libro ne è un'appassionata testimonianza. Oltre cento autori - scrittori, giornalisti, gente di spet…